flyer


CONVEGNO

IL PROBLEMA CARAVAGGIO

Gennaio 2022
 

IDEAZIONE E PROMOZIONE SCIENTIFICA

Sergio Rossi
 

COORDINAMENTO SCIENTIFICO

Rodolfo Papa (Accademia delle Arti, Roma) Carla Rossi (Fondazione Receptio, Lugano)
 

COMITATO D’ONORE

SILVIA DANESI SQUARZINA; MARCELLO FAGIOLO; BARBARA JATTA; HERWARTH RÖTTGEN; ANDREA SPIRITI

COMITATO SCIENTIFICO

M. Bussagli, G. Fidanza, S. Macioce, S. Rossi, C. Strinati, J. Sureda, B. Treffers, A. Zuccari

Modalità on-line, piattaforma ZOOM

 

SESSIONI DEL CONVEGNO:

 

I. SESSIONE Caravaggio e la fede - mercoledì 12 gennaio 2022

 

II. SESSIONE Caravaggio e l’Europa - mercoledì 19 gennaio 2022

 

III. SESSIONE Caravaggio e il “gran teatro del mondo” - venerdì 21 gennaio 2022

 

IV. SESSIONE Maestri e artisti comacini e ticinesi ai tempi del Caravaggio - mercoledì 26 gennaio 2022


PRESENTAZIONE
 

Il 2022 segna due anniversari particolari: nel 1572 moriva a Firenze Agnolo Bronzino e nasceva a Milano Michelangelo Merisi. La Fondazione Internazionale RECEPTIO e il Research Centre for European Philological Tradition (Lugano, Zurigo, Firenze, Roma), nei 450 anni da questi due eventi che hanno segnato il mondo della cultura europea, organizzano due convegni estremamente originali. 

 

Per rendere omaggio al pittore lombardo, in collaborazione con l'Accademia Urbana delle Arti di Roma, il viene organizzato, nel gennaio del 2022, un convegno internazionale, introdotto da alcuni incontri preliminari nel mese di settembre 2021.


Il mese di gennaio 2022 si articolerà in 4 sezioni : 1) Caravaggio e la Fede 2) Caravaggio e l’Europa (lo stile, gli originali e le copie, i seguaci dentro e fuori l’Italia 3) Caravaggio e il “Gran Teatro del Mondo” (l’ambiente, i committenti, le fonti 4) Maestri e artisti comacini e ticinesi ai tempi del Caravaggio. 

 

Questo “convegno diffuso” si presenta fortemente innovativo fin dal titolo, dalle modalità del suo svolgimento e dalla audience alla quale si rivolge. Per permettere  una vasta partecipazione, non solo degli specialisti, ma anche degli studenti e degli “amatori d’arte”, le sessioni impegneranno l’intero mese di Gennaio 2022, con un numero di relatori dai 5 ai 7 per ogni giornata ed un tempo di mezz’ora a disposizione.

 

Il convegno intende partire dall’assunto del Cattolicesimo del Merisi, sia pur coniugandolo secondo diverse angolazioni e dando spazio alle eventuali diverse posizioni.

Si analizzeranno poi lo stile, la tecnica, gli originali, le repliche autografe e non e l’influsso che Caravaggio ha avuto su tutta la cultura artistica europea del primo Seicento; verrà affrontato il problema dell’ambiente romano in primis (ma anche napoletano e siciliano), dei committenti, dei documenti e della critica contemporanea. La quarta giornata, in omaggio a Lugano ed alla Svizzera, sarà interamente dedicata agli architetti, pittori e scultori, ticinesi, comacini e lombardi dei tempi del Caravaggio

I relatori principali M. Bussagli, M. Fagiolo, G. Fidanza, S. Macioce, R. Papa, C. e S. Rossi, E. Rötggen, S. Squarzina, C. Strinati, J. Sureda, B. Treffers, T. Vannugli, A. Zuccari.
 

Altri relatori: ROMEO BUFALO; MARCO BUSSAGLI; SIMONA CAPELLI; VALENTINA CERTO; JACOPO CURZIETTI; SILVIA DANESI SQUARZINA; PIETRO DI LORETO; MICHELE DOLZ; DALMA FRASCARELLI; MARCO GALLO; MICHELA GIANFRANCESCHI; ANDREA LONARDO; STEFANIA MACIOCE; EVA MARCH; CARLA MARIANI; JUERGEN MÜLLER; RODOLFO PAPA; MARCO PUPILLO; ALESSANDRA RODOLFO; LAURA TESTA; JUAN RAMON TRIADO; DANIEL UNGHER; ROSSELLA VODRET.  

PROGRAMMA (in fieri)

1 Caravaggio e la Fede 

Silvia Danesi Squarzina, Religione, storia, autobiografia in alcune opere di Caravaggio

Dalma Frascarelli, Caravaggio e la pittura tra incredulità e controriforma

Marco Gallo [...]

Andrea Lonardo [...]

 

2 Caravaggio e l’Europa 

Michela Gianfranceschi  Alcuni aspetti della diffusione del caravaggismo, attraverso le stampe del Seicento   

Stefania Macioce, Caravaggio e l’Ordine di Malta

Alessandra Rodolfo, Alcune riflessioni e novità sulla maniera "grande" di Claude Vignon

Joan Ramon Triadó, Caravaggio como modelo, Caravaggio como referencia en los pintores españoles del primer tercio del siglo XVII

 

3 Caravaggio e il “Gran Teatro del Mondo” (il problema dell’ambiente romano in primis (ma anche napoletano e siciliano), dei committenti, dei documenti e della critica contemporanea)

Valentina Certo, Caravaggio a Messina: fonti, documenti e opere di un "tumultuoso pittore".

Juergen Müller, Caravaggio ed Erasmo da Rotterdam

Marco Pupillo, Gli zingari di Caravaggio: modelli letterari e realtà sociale

 

4 Maestri e artisti comacini e ticinesi ai tempi del Caravaggio (architetti, pittori e scultori, ticinesi, comacini e lombardi dei tempi del Caravaggio)

Simona Capelli,  Le copie caravaggesche e il caravaggismo nel territorio lariano

Jacopo Curzietti,  Una città nella città. Riflessioni e ricerche sulla comunità ticinese a Roma all'alba del XVII secolo

Michele Dolz, La spiritualità tra XVI e XVII secolo nella Diocesi di Milano

Andrea Spiriti, Caravaggio ‘lacuale’ a Milano e a Roma: valori e limiti di un rapporto”. 

 

1.jpg